Cotto e Mangiato è senza ombra di dubbio una delle trasmissioni televisive più note per quel che riguarda l’ambito culinario. Alla conduzione c’è dapprima stata Benedetta Parodi e successivamente, dal 2012 in poi, l’altrettanto simpatica Tessa Gelisio.

Diverse e tutte a loro modo interessanti le ricette che sono state proposte all’interno del format, anche se una di quelle che più sono rimaste impresse negli amanti dei dolci è senza ombra di dubbio La Golosona. Si tratta di un dolce bello da ammirare e molto buono da assaporare, alla cui base vi sono 400 grammi di cioccolato fondente, un ingrediente gustoso e peraltro molto benefico per quel che riguarda l’organismo. Presenti poi 400 grammi di cioccolato bianco, un pizzico di rum, di panna fresca e di latte. Si tratta di un dolce che si prepara anche in tempi relativamente brevi e senza particolari sforzi di sorta, la cui appariscenza, tra l’altro, gli conferisce un impatto sicuramente degno di nota agli occhi di amici, parenti e conoscenti!

Cucina lasagne

Un’altra ricetta che ha colpito il pubblico di Italia 1 ed in particolar modo i vegani (coloro i quali non mangiano nè carne nè i suoi derivati), sono le Lasagne Vegane. Si tratta di una ricetta che permette di trasformare la cara vecchia e intramontabile lasagna alla bolognese in un piatto cucito su misura di chi non mangia carne. Come ingredienti principali abbiamo spinaci, carote, broccoli, cavolfiore tagliato a fette e naturalmente della besciamella vegana. Parliamo di un ottimo primo piatto, buono e sostanzioso anche per chi non segue necessariamente un regime alimentare dedito al vegan; ma nonostante si tratti di un piatto gustoso e nutriente, le lasagne vegan hanno il pregio di rimanere molto leggere e ideali anche nell’ottica di una cena al naturale.

Un’altra ricetta semplice da realizzare ma al contempo buona e sostanziosa è la cosiddetta Parmigiana di Mare. Inizialmente nata come un piatto vegetariano, ossia privo tanto di carne quanto di pesce, nel corso del tempo la parmigiana si è andata trasformando abbracciando anche degli ingredienti per cosÏ dire “extra”. Tutto ciò di cui v’è bisogno per realizzare la Parmigiana di Mare sono melanzane tagliuzzate a fette, sgombro, basilico, aglio tritato, olio di oliva e passata di pomodoro. E’ una pietanza perfetta per intrattenere al meglio gli ospiti e permettere loro di andarsene da casa nostra con un ricordo quanto più bello e “gustoso”!

Molto apprezzate dal pubblico di Cotto e Mangiato sono poi state le patate al forno saporite, che se tagliate a rondelle e condite con formaggio fresco, cipolle, pomodori, zafferano e basilico, nonchè arricchite con un filo d’olio di oliva, garantiscono una certa presenza scenica agli occhi degli ospiti e al tempo stesso assicurano anche un certo languorino. E che dire poi degli sformatini di broccoli piccanti? In questo caso parliamo di una ricetta che come dice il nome stesso si basa per lo più sulla presenza di questo famoso ortaggio verde. Alla base abbiamo pangrattato, parmigiano grattugiato, uovo, peperoncino in polvere, succo di limone, farina e latte intero.

Golosona a parte, c’è un altro dolce uscito dalle mani di Tessa Gelisio che ha riscosso non poco clamore anche in virtù della sua preparazione ultra semplice. Si tratta della torta con noci e cioccolato, un dolce che di sicuro farà la felicità dei più golosoni e che è peraltro perfetto per essere consumato tanto a colazione quanto a merenda. Per preparare la torta con noci e cioccolato bisogna innanzitutto mescolare 180 grammi di burro biologico con 90 grammi di zucchero di canna e, una volta raggiunto un composto abbastanza denso, aggiungere un paio di uova già battute a parte. A questo punto si introducono 180 grammi di farina 00 setacciata, una mezza bustina di lievito per dolci e una spruzzatina di sale; e poi ancora 6 cucchiai di latte e 60 grammi di noci precedentemente tritate. Tutto il composto va poi versato in una tortiera e lasciato in forno per una mezzora a 180 gradi. Una volta cotto, il dolce va glassato con 120 grammi di cioccolato al latte e 20 grammi di burro e, per finire, lo si guarnisce con 40 grammi di noci tritate.

Le ricette di Cotto e Mangiato, al di là del fatto che trattino di antipasti, di primi, di secondi piatti o di dolci, sono sempre molto gettonate perchè figlie della semplicità. La rubrica di Studio Aperto è sempre più seguita dal pubblico italiano perchè divulga dei consigli e delle tecniche che possono essere abbracciate da chiunque, anche da chi non è particolarmente ferrato ai fornelli! Se pertanto siamo interessati alle creazioni di Cotto e Mangiato ma al tempo stesso non possiamo seguirne la messa in onda perchè impegnati col lavoro o con faccende personali, possiamo pur sempre rimediare con Internet: alcune idee che trovate su cucinafacile.com ci permetteranno di rimanere al passo con le creazioni di Cotto e Mangiato anche in differita!